GIUSEPPE HOMME A.I. 14-15
GIUSEPPE HOMME A.I. 14-15
gennaio 2014

Poliedrica, multiforme, sfaccettata. Per la stagione A.I. 14-15 la linea Giuseppe Homme si trasforma in una vera e propria collezione a tutto tondo, ampliando la gamma delle proposte e i suoi orizzonti.


Tornano gli anni ’80. Ed è subito sera. Un mood super-disco animato da insolite combinazioni di materiali e da nuove proporzioni. La zip fende il cristallo e la moda fa un divertente salto indietro nel tempo. L’excursus continua. Le loafer in morbido camoscio e pregiati ricami in cristallo richiamano le vecchie locandine dei film d’animazione americani: gocce di luce colorata che danno vita a volti, mani, storie. Un flash innovativo e sofisticato.


Il biker si veste da sera con le tomaie spalmate di argento laminato. Effetto vintage, invece, per i tronchetti: metalli antichizzati sui tacchi, graffi e abrasioni sulle pelli. Dettagli oro e fiocchi smoking per le nuove forme piene e sfilate su tacco 20 e 40. Cinghie in cuoio e fibbie animano il look giorno. E il rigore si piega al fashion. Effetto dirompente.
Sneakers come tele, pagine bianche di un racconto senza fine. Le vediamo ricoperte da morbide e calde pellicce, vestite con nuove stampe pitonate, animate da contrasti cromatici o da nuovi gioielli. Ricercate, versatili, spregiudicate, si ornano di monili in oro e brillanti e di catene matt black. Di forte impatto i nuovi “hiking-sky booties”, veri e propri must-have. Non ha fine la fantasia.


Attento ai dettagli, l’uomo Zanotti non rinuncia agli accessori. Beauty-bags, hip-hop belts, maxi back-pack reinterpretati per rendere unico ogni look.